Come pulire i vetri di casa

Per mantenere una casa luminosa è necessario effettuare una pulizia dei vetri in ogni ambiente quotidianamente o settimanalmente o comunque ripeterla di frequente in modo tale che lo sporco, proveniente dalle polveri sottili esterne, lo smog e gli agenti atmosferici, possa essere eliminato con maggior facilità donando alla casa un immediata immagine di pulito. Vediamo alcuni consigli per una corretta pulizia dei vetri di casa:

Prima di iniziare la nostra pulizia dei vetri, dobbiamo fare attenzione al meteo, sarà inutile pulirli se sappiamo che durante la giornata arriverà un acquazzone;

  • un altra cosa che molti non sanno è quella di evitare di pulire le finestre se il sole è diretto su di esse perché il calore potrebbe far asciugare la soluzione detergente utilizzata con la conseguente formazione di fastidiosi aloni.
  • prima dell’applicazione del detergente scelto, il vetro deve essere spolverato, magari con un panno morbido e umido, meglio ancora se in microfibra, e poi asciugato con un altro panno.
  • Ora si può pulire con il detergente prescelto: l’ammoniaca è il prodotto chimico più utilizzato per la pulizia dei vetri, anche dalle imprese di pulizia a Roma; tale prodotto compie un azione sgrassante molto forte ecco perché l’ammoniaca è molto utilizzata per la pulizia dei vetri. In ogni caso mercato sono presenti diversi tipi di prodotti pensati solo per la pulizia dei vetri.
  • A seconda del prodotto utilizzato, è consigliato spruzzare il detergente direttamente sul vetro e poi utilizzare dei fogli di giornale compiendo dei movimenti orizzontali dall’alto verso il basso; il giornale aiuta tantissimo in quanto è il mezzo più efficacie per eliminare ed impedire la formazione di aloni e macchie.

 Utilizzare prodotti naturali fatti in casa

Non tutti sanno dell’esistenza di prodotti naturali per pulire i vetri di casa; i normali prodotti spesso contengono sostanza aggressive che non solo inquinano acqua e terra ma alterano il sistema immunitario dell’uomo causando allergie, intolleranze e irritazioni cutanee.

Un altra alternativa vincente sono le soluzioni fai da te: con pochissimi ingredienti si possono realizzare detergenti fatti in casa ma che svolgono un’azione sgrassante in modo ottimale e soprattutto non sono dannosi nei confronti della natura e dell’uomo. Nel caso della pulizia dei vetri con prodotti fatti in casa, ci possiamo affidare a dell’acqua tiepida e dell’aceto bianco, in grado di sgrassare e far splendere i nostri vetri come un normale prodotto apposito.

Lascia un commento