Conto deposito: come chiarirsi le idee

Di questi tempi decidere di investire il proprio denaro è una scelta importante e che deve essere fatta con la massima attenzione. Non solo per i tassi molto bassi che vengono offerti dalle banche ma anche perchè spesso ci sono delle condizioni che non consideriamo con attenzione ma che rischiano di abbattere il nostro guadagno ottenuto da un vincolo di diversi mesi.

Per essere sempre consapevoli di quello che ci viene proposto e del tipo di investimento che andiamo a fare, da oggi c’è Banca in chiaro, il blog nato per aiutare tutti coloro che non sono preparatissimi in materia e che vogliono investire i proprio risparmi in massima sicurezza con un conto deposito ad alto rendimento.

I conto deposito sono tipologie di investimento che prevedono depositi liberi o vincolati, e che offrono un tasso di interesse abbastanza vantaggioso senza rischi. Un conto deposito però non ha la stessa operatività del conto corrente, non consente quindi di effettuare bonifici, prelievi e versamenti.

I conti deposito variano tra loro per durata (ci sono vincoli che prevedono una durata di qualche mese, altri di qualche anno), e anche per tipo di liquidazione degli interessi che può avvenire al momento della stipula del vincolo o alla scadenza del vincolo.

Ricorda al momento della sottoscrizione del vincolo di verificare anche il tasso previsto in caso di svincolo anticipato, qualora avessi bisogno di una determinata somma prima della scadenza è possibile che tu possa perdere tutti gli interessi maturati fino a quel momento.

Se non vuoi sorprese e vuoi chiarire tutti i tuoi dubbi in materia di conto deposito, avrai un punto di riferimento a cui chiedere informazioni e che saprà spiegarti tutto quello che c’è da sapere sul mondo bancario!

Prestiti sicuri Online

Online molto spesso si trovano ottime occasioni, alcune allettanti soprattuto per chi vuole richiedere un finanziamento o un prestito online.

Per questo motivo esistono altresì bufale o truffe online ben mascherate.

Per scegliere il tuo PRESTITO SICURO è infatti necessario fare attenzione a quello che si trova in rete e non solo. Bisogna innanzitutto capire che, se la finanziaria che ci fornirà il prestito stà adottando tassi consentiti dalla Banca d’Italia e non stia applicanto i così detti “tassi di usura”.

Un’altra cosa da tenere in considerazione sono le eventuali fidelussioni o ipoteche che posso essere annesse e “connesse” ad un prestito o finanziamento.

Quindi è opportuno leggere con attenzione il contratto prima di sottoscriverlo.

Altro passo fondamentale è quello di informarsi sulla banca o finanziaria che ci fornirà il finanziamento, per capire la situazione, il bilancio e se sarà in grado di assisterci per tutta la durata del finanziamento.

Infine non fimrare o sottoscrivere MAI niente di primo impulso ma agire con testa e coscienza.

Ovviamente stiamo parlando di consigli pratici, non siamo economisti ne investitori, ma l’uso del cervello è fondamentale in qualsiasi campo e aspetto della vita!

Per tutte le altre informazioni ti consigliamo di visitare il sito web 

 

il vantaggio di comprare una macchina all’asta

Comprare una macchina all’asta può essere un vero e proprio affare per chi è lungimirante e ha fiuto per le buone occasioni.

Molte volte ci sono delle concessionarie in fallimento che sono costrette a mettere le autovetture all’asta (mentre in alcuni casi vengono direttamente confiscate).

Questo fa abbassare moltissimo il prezzo e quindi, si presentano occasioni per gli amanti delle quattro ruote, niente male.

Sono soprattutto le auto di un certo livello ad essere acquistate (la maggior parte delle volte tramite aste online), come Jeep, Dodg e Chrysler, poiché essendo piuttosto onerose se comprate nuove da negozio, scegliendo l’asta si può ridimensionare il costo, con un buon compromesso tra qualità e prezzo.

Per le utilitarie invece, bisogna informarsi se sono a garanzia di legge, perché molte sono sprovviste di libretto e documenti, ma è un dettaglio che si può fare in un secondo momento rispetto ai vantaggi del prezzo.

Inoltre, se si è particolarmente fortunati, si possono non solo trovare buoni acquisti ma anche affari di un certo livello. Sono moltissime le Cayenne o le Ferrari acquistate tramite asta. Il mito che una bella automobile corrisponda anche a un investimento consistente, con l’asta si può sfatare.

I Prestiti Cambializzati

Il prestito cambializzato appartiene alla categoria dei prestiti personali e quindi non è necessario al momento della richiesta, motivare le finalità per cui si intende utilizzarlo. Questo tipo di prestito viene rilasciato con la firma sulle cambiali da parte del richiedente.

La differenza funzionale principale, come possiamo leggere sull’articolo prestiti cambializzati, che rispetto alla maggior parte dei finanziamenti è che si tratta di un tipo di prestito concesso con l’aggiunta di una garanzia complementare aggiuntiva rispetto a quelle normalmente richieste a chi richiede un credito. Continua a leggere I Prestiti Cambializzati